Green Storytellers

Stagione 2
Episodio 3
#Bologna

  • Food Rescue: Alla Scoperta del Cibo Perduto
Scopri di più

Bologna


Spreco e grande distribuzione

IN QUESTO EPISODIO:
  • CAAB – BOLOGNA

  • LAST MINUTE MARKET

  • CHEF ALFIO GHEZZI

Nel 2020 nelle case degli Italiani sono andate sprecate più di 1 milione e mezzo di tonnellate di cibo. Frutta, verdura, pane, latticini finiscono fra i rifiuti perché comprati in sovrabbondanza, non conservati correttamente e non consumati. Lo spreco non riguarda però solo il consumatore finale. Nello stesso anno dagli scaffali dei supermercati sono state ritirate 220.000 tonnellate di alimenti perché non più freschi, vicini alla scadenza o invenduti.

Questa è la storia di chi da oltre vent’anni anni trasforma eccedenze alimentari in sviluppo sostenibile, di chi fa della solidarietà la propria missione e di chi ha messo al centro della propria cucina la ricchezza del territorio e delle persone che vi abitano.

Il problema: nonostante l’epidemia da Coronavirus abbia fatto registrare un calo dello spreco alimentare, la quantità di cibo perso nel nostro paese rimane sorprendentemente alta. I dati relativi al 2020 raccolti dal Waste Watcher, primo osservatorio nazionale sugli sprechi, attestano che il cibo buttato nelle case degli Italiani corrisponde annualmente a circa 27 chilogrammi a persona per 60 milioni di abitanti. Lo spreco non avviene però solo in ambito domestico: sono infatti 3,6 milioni le tonnellate di alimenti persi nel resto della filiera, dal campo al negozio.

episodio_02_03_photogallery_01
episodio_02_03_photogallery_02
episodio_02_03_photogallery_03
episodio_02_03_photogallery_04
episodio_02_03_photogallery_05

Green Storytellers

Video
Estratti

C’è chi ha deciso di salvare in nome della solidarietà tonnellate di frutta e verdura in uno dei più grandi centri agroalimentari d’Italia, chi con innovazione e ricerca contrasta lo spreco tra le corsie di supermercati e centri commerciali e chi crea straordinari piatti d’alta gastronomia nel rispetto del territorio e delle persone che vi lavorano. Scopri alcuni estratti dal terzo episodio della Seconda Stagione di Green Storytellers!

CAAB - Bologna


Centro Agro Alimentare

Grossisti e produttori sono qui dalle tre del mattino. La quantità di frutta e verdura commercializzata annualmente supera i 2.400.000 quintali. È il Centro Agro Alimentare di Bologna, il CAAB, uno dei più grandi mercati ortofrutticoli del Paese. Ed è proprio qui che incontriamo Andrea Segrè, professore ordinario di Politica agraria all’Università di Bologna.

Last Minute Market


Lotta allo spreco nella grande distribuzione

Ipermercato Vialarga – Bologna: se lo spreco nella Grande Distribuzione può essere elevato, la quantità di merce sprecata ammonta qui ad un sorprendente 0,5%. Scopriamo strategie e buone pratiche grazie a Last Minute Market, tra le più importanti realtà italiane che si dedicano allo studio e al contrasto dello spreco alimentare.

Chef Alfio Ghezzi


Nel rispetto del territorio e delle persone

Una passione profonda per la montagna, la semplicità, la concretezza, lo chef due Stelle Michelin, Alfio Ghezzi, assieme ad un brigata di giovani cuochi di talento nel suo ristorante Senso, riesce in qualcosa all’apparenza impossibile: rispettare con rigore una regola precisa: ogni ingrediente che entra in cucina deve essere il frutto di una scelta di sostenibilità nei confronti del territorio e delle persone che vi lavorano.

A colpo d'occhio

Scarica
l'Infografica

Abbiamo creato una splendida infografica per permetterti di approfondire le problematiche relative allo spreco alimentare trattate in questo episodio. Scaricala ora!

Dati & Info

Per approfondire
il Problema

La globalizzazione ha rivoluzionato radicalmente il nostro sistema alimentare: da una parte l’accesso ad enormi quantità di alimenti, dall’altra un drastico aumento degli sprechi con ripercussioni insostenibili su ambiente, economia e società.

A livello mondiale perdiamo o sprechiamo il 20% della carne prodotta senza considerare che è proprio la carne assieme a soia e olio di palma ad essere responsabile dell’80% della deforestazione.
Per quanto concerne cereali e legumi, la cui produzione richiede dai 2.000 ai 4.000 litri per kg, quasi un terzo finisce in discarica. Al primo posto frutta e verdura: riusciamo a buttarne quasi la metà, incuranti sia delle conseguenze ambientali che della condizione di precarietà a cui sono costretti tantissimi agricoltori.
Photos on this page by Freepik, manfredrichter @Pixabaygustavozini @Pixabay e Ass. Moka ©

GUARDA TUTTI GLI EPISODI

Previous
Next
X